News

Spot per rilanciare la Calabria “Venite al sud, il nord è inquinato e si rischia il Covid” (video)

Fa discutere lo spot creato per valorizzare e promuovere la costa dei Gelsomini sullo Ionio, Calabria.

Lo spot inizia con una musichetta inquietante e mostra immagini di spiagge affollatissime del nord: Jesolo, Rimini e Rapallo evidenziando come ormai la distanza di sicurezza in quelle località sia una chimera. Mentre la musichetta angosciante continua, vengono mostrate immagini che rappresentano lo smog e ad un certo punto si legge la scritta “regioni d’Italia dove i tassi di inquinamento sono alle stelle e una politica dell’ambiente suicida ha fatto si che per decenni le polveri sottili uccidessero migliaia di persone” così, completamente fuori tema e che non ha nulla a che vedere con le vacanze al sud, ma poco dopo parte una musichetta frivola e molto family-friendly che però strizza un occhio anche agli sportivi, vengono mostrate immagini stupende della Calabria che ci accompagnano nella terza parte dello spot dove la canzone di Enya risveglia nello spettatore l’istinto etnico-spirituale che vive dentro ognuno di noi e lo convince definitivamente che la Calabria è il posto in cui deve passare le vacanze.

Anci Veneto non l’ha presa bene e infatti commenta “Vergogna. Non c’è altro commento per questa campagna pubblicitaria che non ha il minimo rispetto di quando successo al Nord in questi mesi e che ha visto morire medici, infermieri, farmacisti ed in alcuni casi anche sindaci che sono stati fino all’ultimo minuto in trincea a fianco dei cittadini. Chi oggi lancia questo spot lucra anche su questo e non porta alcun rispetto per il territorio e per le comunità”, ha dichiarato il presidente di Anci Veneto e sindaco di Treviso , Mario Conte. “Questi Comuni dovrebbero imparare dal Veneto, che grazie ai sindaci ed alla Regione ha saputo far fronte ad un’emergenza straordinaria ed ora ci siamo rimboccati le macchine per far ripartire l’economia ed il turismo”.

Tags

Related Articles

Back to top button
Close
Close