News

Boom di mascherine con la protezione divina a Napoli

Non è ancora emergenza Covid-19 a Napoli ma la popolazione sta correndo ai ripari, sia sul piano medico che sul piano divino. Nonostante le raccomandazioni dell’organismo mondiale della sanità secondo cui le mascherine non sono efficaci per chi non è infetto, mascherine e disinfettanti sono andati a ruba (così come in tutto il resto della penisola).

La particolare mascherina che riporta la scritta “C’a Maronna t’accumpagna” e l’immagine di un ragazzo in sella a una vespa accompagnato dalla Madonna, è stata ideata da Massimo Argentiere, un gioielliere locale e ideatore di particolari gadget. Come lo stesso Argentiere riporta, “Questa estate ero nel mio laboratorio e mi frullava in testa quella raccomandazione “C’a Maronna t’accumagna” e ho disegnato un ciondolo con l’uomo sulla Vespa con la Madonna dietro di lui sulla sella”.

Scritto da Antonello Rullo

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close